Lezioni di volo e

esenzione IVA

 

 

 

 

 

Risposta interpello Agenzia

Entrate 1.6.2020, n. 162

Non usufruiscono dell'esenzione IVA ex art. 10, comma 1, n. 20, DPR n. 633/72 le lezioni di volo finalizzate al conseguimento della licenza di pilota privato, avendo "uno scopo meramente ricreativo o sportivo". Le stesse dall'1.1.2020 sono soggette all'aliquota IVA ordinaria del 22%.

Tali prestazioni possono rientrare nell'esenzione IVA soltanto se il corso "costituisce parte integrante della formazione professionale finalizzata allo svolgimento della professione di pilota commerciale o di linea".

Reso merce e emissione

documento commerciale

 

 

 

 

Risposta interpello Agenzia

Entrate 5.6.2020, n. 167

Sono state fornite le modalità di gestione del "reso merce" nel caso in cui al cliente sia rilasciato un "buono multiuso".

In tal caso al momento del nuovo acquisto va emesso un nuovo documento commerciale (con la valorizzazione della relativa IVA). Il buono è "utilizzato come un mezzo di pagamento" riportando il relativo "numero identificativo" all'interno del documento commerciale ovvero utilizzando la c.d. "APPENDICE".

Cedolare secca e

proroga contratto

 

 

 

 

 

Risposta interpello Agenzia

Entrate 12.6.2020, n. 184

Se l'opzione per la cedolare secca, relativamente ad un contratto stipulato nel 2019 relativo ad una unità immobiliare C/1, non è stata esercitata in sede di registrazione del contratto, è possibile accedere a tale regime per le annualità successive, esercitando l'opzione entro il termine di versamento dell'imposta di registro dovuta annualmente sul canone relativo a ciascun anno. A tal fine è richiesta la presentazione del mod. RLI entro 30 giorni dalla scadenza di ciascuna annualità.

Indennità mese di maggio

 

 

 

 

 

 

Sito Internet INPS

 

È attivo il servizio online per la presentazione delle domande per l'indennità di € 1.000 per il mese di maggio spettante a:

−     lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata INPS;

−     co.co.co. iscritti alla Gestione separata INPS;

−     lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali.

Per co.co.co. e lavoratori stagionali non è richiesta una nuova domanda qualora abbiano già fruito dell'indennità relativa a marzo e aprile.

Redditometro

 

Ordinanza Corte Cassazione 29.4.2020, n. 8289

L'accertamento tramite redditometro è legittimo anche nel caso in cui il contribuente giustifichi l'acquisto dell'autovettura e dell'abitazione con le disponibilità finanziarie derivanti da un mutuo.

Proroga adesione servizio consultazione fatture elettroniche

 

 

 

Provvedimento Agenzia Entrate 4.5.2020

È stato pubblicato sul sito Internet dell'Agenzia il Provvedimento che differisce dal 4.5.2020 al 30.9.2020 il termine entro il quale è possibile aderire al servizio di consultazione delle fatture elettroniche al fine di poter continuare a visualizzare / scaricare le fatture elettroniche complete dall’area riservata del sito Internet dell’Agenzia. I consumatori finali che hanno aderito al servizio in esame possono consultare le proprie fatture ricevute dall’1.3.2020.

Erogazioni liberali per Emergenza “coronavirus”

 

 

 

 

 

Risoluzione Agenzia Entrate 14.5.2020, n. 25/E

Per le erogazioni liberali in denaro destinate a finanziare le attività collegate all'emergenza "coronavirus" è possibile beneficiare della detrazione del 30% (per persone fisiche / enti non commerciali) / deducibilità dal reddito d'impresa anche qualora il versamento sia stato effettuato al Dipartimento della Protezione Civile sul conto di Tesoreria n. 22330. A tal fine il donatore, può esibire copia del bonifico relativo al predetto versamento quale documentazione per far valere tale beneficio nel mod. REDDITI.

Invio fattura e termine che scade in giorno festivo

 

 

Risposta interpello Agenzia Entrate 14.5.2020, n. 129

Al termine di 12 giorni dall'effettuazione dell'operazione entro il quale va emessa (inviata al SdI) la fattura immediata non è applicabile il differimento al primo giorno lavorativo non festivo successivo.

Pertanto, se il 12° giorno cade in un giorno festivo, la fattura deve essere comunque emessa entro tale termine

Mascherine in tabaccheria

 

 

Ordinanza Commissario straord. “COVID-19” 19.5.2020, n. 15

È stata pubblicata sulla G.U. 21.5.2020, n. 130 l'Ordinanza che, al fine di garantire la massima disponibilità di DPI, autorizza le tabaccherie alla vendita di mascherine facciali, al prezzo massimo di € 0,50 come previsto dall'Ordinanza 26.4.2020, n. 11.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.