Aprile 2020

Pagamento soci in contanti

 

Sentenza Corte Cassazione 12.3.2020, n. 7071

Il pagamento in contanti degli stipendi dei soci-lavoratori fa scattare l’accertamento induttivo nei confronti della società "dal momento che si tratta di una modalità anomala" di pagamento.

Codice tributo “Bonus negozi e botteghe"

 

Risoluzione Agenzia Entrate 20.3.2020, n. 13/E

È stato istituito il codice tributo “6914” per l'utilizzo in compensazione, con il mod. F24, del credito d'imposta (c.d. “Bonus negozi e botteghe”) riconosciuto dal DL n. 18/2020 relativamente al canone di locazione di marzo 2020 con riferimento agli immobili di categoria catastale C/1.

"Caro petrolio" primo trimestre 2020

 

 

 

Nota Agenzia Dogane 23.3.2020, n. 96399/RU

È Sono stati forniti chiarimenti in merito al credito d’imposta spettante agli autotrasportatori relativamente al consumo di gasolio del primo trimestre 2020 la cui istanza va presentata entro il 30.4.2020, ovvero il 30.6.2020 qualora, a causa della situazione emergenziale da "coronavirus", il soggetto sia impossibilitato a rispettare tale termine.

In particolare il beneficio per i consumi effettuati nel periodo 1.1 – 31.3.2020 ammonta a € 214,18 per mille litri di gasolio.

Proroga validità DURC

 

Messaggio INPS 25.3.2020, n. 1374

Il documento attestante la regolarità contributiva (c.d. DURC) riportante nel campo "Scadenza validità" una data compresa tra il 31.1 e il 15.4.2020 conserva validità fino 15.6.2020.

Nuovo mod. IVA TR

 

 

 

 

 

 

Provvedimento Agenzia Entrate 26.3.2020

È stato pubblicato sul sito Internet dell’Agenzia il Provvedimento di approvazione del nuovo mod. IVA TR utilizzabile per la richiesta di rimborso / compensazione del credito IVA trimestrale.

Le modifiche sono state apportate per recepire le nuove percentuali di compensazione previste dal DM 27.8.2019 applicabili alle cessioni di legno e alla legna da ardere da parte di produttori agricoli che adottano in regime speciale IVA ex art. 34, DPR n. 633/72.

Nel Frontespizio del modello è stata altresì introdotta la nuova casella "Casi particolari".

Il nuovo modello è utilizzabile già dalle istanze relative al credito IVA del primo trimestre 2020.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.