SCADENZARIO

Dicembre 2018

 

Venerdì 7 dicembre

 

Rottamazione-ter

Definizione agevolata ruoli 2017

Versamento delle rate in scadenza nei mesi di luglio, settembre e ottobre 2018 da parte dei soggetti che hanno aderito alla c.d. “rottamazione-bis”, ex DL n. 148/2017, per i carichi affidati all’Agente della riscossione nel periodo 1.1 – 30.9.2017, ai fini dell’ammissione alla c.d. “rottamazione-ter”, di cui all’art. 3, DL n. 119/2018, con differimento automatico del versamento dell’importo residuo ancora dovuto, da effettuare in unica soluzione entro il 31.7.2019. Come previsto dal testo approvato in sede di conversione dal Senato è possibile il pagamento rateale in 18 rate (anziché 10) le prime delle quali in scadenza il 31.7.2019 / 30.11.2019.

 

Rottamazione-ter

(Ri)ammissione Definizione agevolata ruoli 2000 – 2016

Versamento della rata in scadenza nel mese di ottobre 2018 da parte dei soggetti che hanno usufruito della (ri)ammissione alla definizione agevolata ex DL n. 148/2017 delle somme iscritte nei carichi affidati all’Agente della riscossione dal 2000 al 2016:

·  compresi in piani di dilazione al 24.10.2016 per i quali il debitore non ha effettuato il versamento delle rate scadute al 31.12.2016 con relativa esclusione dalla definizione agevolata ex DL n. 193/2016 (il relativo importo doveva essere versato entro il 31.7.2018);

·  per i quali non è stata presentata la domanda di definizione entro il 21.4.2017;

ai fini dell’ammissione alla c.d. “rottamazione-ter”, di cui all’art. 3, DL n. 119/2018, con differimento automatico del versamento dell’importo residuo ancora dovuto, da effettuare in unica soluzione entro il 31.7.2019. Come previsto dal testo approvato in sede di conversione dal Senato è possibile il pagamento rateale in 18 rate (anziché 10) le prime delle quali in scadenza il 31.7.2019 / 30.11.2019.

 

Lunedì 17 dicembre

 

Iva

Corrispettivi grande distribuzione

Invio telematico dei corrispettivi relativi al mese di novembre da parte delle imprese della grande distribuzione commerciale e di servizi.

Iva

Liquidazione mensile

Liquidazione IVA riferita al mese di novembre e versamento dell’imposta dovuta.

Irpef

Ritenute alla fonte su redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento delle ritenute operate a novembre relative a redditi di lavoro dipendente e assimilati (collaboratori coordinati e continuativi – codice tributo 1001).

Irpef

Ritenute alla fonte su redditi di lavoro autonomo

Versamento delle ritenute operate a novembre per redditi di lavoro autonomo (codice tributo 1040).

Ritenute alla fonte

operate da condomini

Versamento delle ritenute (4%) operate a novembre da parte dei condomini per le prestazioni derivanti da contratti d’appalto/d’opera effettuate nell’esercizio d’impresa o attività commerciali non abituali (codice tributo 1019 a titolo di IRPEF, 1020 a titolo di IRES).

Ritenute alla fonte

locazioni brevi

Versamento delle ritenute (21%) operate a novembre da parte degli intermediari immobiliari e soggetti che gestiscono portali telematici che sono intervenuti nell’incasso / pagamento dei canoni / corrispettivi relativi ai contratti di locazione breve (codice tributo 1919).

Irpef

Altre ritenute alla fonte

Versamento delle ritenute operate a novembre relative a:

·  rapporti di commissione, agenzia, mediazione e rappresentanza di commercio (codice tributo 1040);

·  utilizzazione di marchi e opere dell’ingegno (codice tributo 1040);

·  contratti di associazione in partecipazione con apporto di lavoro ancora in essere dopo il D.Lgs. n. 81/2015 (codice tributo 1040) e con apporto di capitale o misto (codice tributo 1030) se l’ammontare dell’apporto è non superiore al 25% del patrimonio netto dell’associante risultante dall’ultimo bilancio approvato prima della data di stipula del contratto.

Rivalutazione Tfr

Versamento dell’acconto dell’imposta sostitutiva dovuta per il 2018 sulla rivalutazione del Fondo TFR (codice tributo 1712).

Inps

Dipendenti

Versamento dei contributi previdenziali relativi al personale dipendente, per le retribuzioni maturate nel periodo di paga di novembre.

 

Inps

Gestione separata

Versamento del contributo del 24% - 33,72% da parte dei committenti, sui compensi corrisposti a novembre a collaboratori coordinati e continuativi, collaboratori occasionali, incaricati alla vendita a domicilio e lavoratori autonomi occasionali (compenso superiore a € 5.000).

Versamento da parte dell'associante del contributo dovuto sui compensi corrisposti a novembre agli associati in partecipazione con apporto di lavoro con contratti ancora in essere dopo il D.Lgs. n. 81/2015, nella misura del 24% - 33,72% (soggetti non pensionati e non iscritti ad altra forma di previdenza).

La Legge n. 81/2017 ha aumentato il contributo al 34,23% per alcuni soggetti non iscritti ad altra Gestione obbligatoria, non pensionati e non titolari di partita IVA.

Imu

Saldo 2018

Versamento tramite mod. F24 o bollettino di c/c/p del saldo dell’imposta dovuta per il 2018.

Tasi

Saldo 2018

Versamento tramite mod. F24 o bollettino di c/c/p del saldo dell’imposta dovuta per il 2018.

 

Giovedì 27 dicembre

 

Iva

Acconto

Versamento dell’acconto IVA per il 2018 da parte dei contribuenti mensili, trimestrali e trimestrali speciali (codice tributo 6013 per mensili, 6035 per trimestrali).

Iva comunitaria

Elenchi intrastat mensili

Presentazione in via telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni di beni / servizi resi, registrati o soggetti a registrazione, relativi a novembre (soggetti mensili) considerando le nuove soglie.

Con il Provvedimento 25.9.2017 l’Agenzia delle Entrate ha soppresso i modd. Intra trimestrali relativi agli acquisti (sia di beni che di servizi) e mantenuto quelli mensili ai soli fini statistici.

I soggetti non obbligati all’invio mensile possono scegliere di inviare i modd. Intra (di beni / di servizi) con periodicità sia mensile che trimestrale.


 

Lunedì 31 dicembre

 

Fondi previdenza integrativa

Comunicazione al fondo di previdenza integrativa / compagnia di assicurazione dell’ammontare dei contributi versati e non dedotti nel mod. REDDITI / 730 2018, in quanto eccedenti i limiti di deducibilità.

Regime di trasparenza

Opzione 2018 – 2020

Invio telematico all’Agenzia delle Entrate della comunicazione dell’opzione per il regime di trasparenza per le neo società costituite dall’1.11 al 31.12.2018 che intendono scegliere tale regime per il triennio 2018 – 2020.

Irap

Opzione 2018 – 2020

Invio telematico all’Agenzia delle Entrate, da parte di ditte individuali e società di persone in contabilità ordinaria, costituite dall’1.11 al 31.12.2018, della comunicazione dell’opzione per la determinazione, dal 2018, dell’IRAP con il metodo c.d. “da bilancio” (l’opzione vincola il triennio 2018 – 2020).

Corrispettivi

distributori carburante

Invio telematico all’Agenzia delle Dogane dei corrispettivi del mese di novembre, relativi alle cessioni di benzina e gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori, da parte dei gestori di impianti di distribuzione stradale ad elevata automazione in cui il rifornimento avviene unicamente in modalità self service prepagato.

Inps

Dipendenti

Invio telematico del mod. UNI-EMENS contenente sia i dati contributivi che quelli retributivi relativi al mese di novembre.

L’adempimento interessa anche i compensi corrisposti a collaboratori coordinati e continuativi, incaricati alla vendita a domicilio, lavoratori autonomi occasionali, nonché associati in partecipazione con apporto di lavoro con contratti ancora in essere dopo il D.Lgs. n. 81/2015.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.