Marzo 2017

Saldo cassa esorbitante

 

 

 

 

 

Sentenza Corte Cassazione      

20.1.2017, n. 1530                       

È legittimo l’accertamento induttivo basato sulla contestuale presenza di un saldo positivo di cassa di ingente entità e di una “elevata negativa esposizione bancaria”.

Nel caso di specie, la cassa presentava un saldo  particolarmente elevato (circa € 200.000) e veniva utilizzata per il rimborso di finanziamenti ai soci. Questi ultimi peraltro erogavano cospicue somme per nuovi finanziamenti.

La società, inoltre, pur a fronte di una elevata liquidità (in cassa), “aggravava l’esposizione bancaria” accendendo nuovi mutui.

Regolarizzazione splafonamento

 

Risoluzione Agenzia Entrate    

6.2.2017, n. 16/E                         

Dopo aver richiamato i chiarimenti forniti in passato in merito alla regolarizzazione dello splafonamento, l’Agenzia delle Entrate specifica che l’esportatore abituale può utilizzare anche la modalità tramite l’emissione di un’autofattura con “contabilizzazione” della stessa in sede di liquidazione periodica.

Movimenti sospetti

c/c dell’amministratore

 

Sentenza Corte Cassazione      

9.2.2017, n. 3447                         

Qualora l’amministratore di una società non sia in grado di dimostrare che i movimenti “sospetti” sul proprio c/c bancario derivino da vincite al gioco, rendite immobiliari o altri fattori estranei all’attività dell’impresa, la società può essere soggetta a verifica da parte dell’Amministrazione finanziaria.

Aliquota IVA

erbe aromatiche surgelate

 

 

 

 

 

Risoluzione Agenzia Entrate    

14.2.2017, n. 18/E                       

Alle cessioni di basilico, rosmarino, salvia e origano è applicabile l’aliquota IVA ridotta del 5% anche nel caso in cui:

-   detti prodotti siano surgelati;

-   il processo di surgelazione del basilico preveda l’aggiunta di una piccola quantità di olio (massimo 3%).

Ciò in considerazione del fatto che la surgelazione non altera le caratteristiche del prodotto e l’aggiunta dell’olio serve per ottenere una migliore conservazione del prodotto. L’origano può presentarsi sia in rami che in steli / foglie.

Sabatini-ter

 

 

 

 

Circolare MISE                            

15.2.2017, n. 14036                     

Sono stati forniti chiarimenti in merito ai termini e alle modalità di presentazione delle domande per la fruizione dell’agevolazione “Sabatini-ter” ossia del contributo in conto esercizio riconosciuto alle PMI a parziale copertura degli interessi relativi al finanziamento stipulato per l’acquisto / acquisizione in leasing di beni strumentali nuovi.

Sono stati inoltre predisposti i nuovi moduli utilizzabili per la  domanda.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.